• Centro Fisioterapico Hermes, Grosseto (GR)

  • Centro Fisioterapico Hermes, Grosseto (GR)

  • Centro Fisioterapico Hermes, Grosseto (GR)

  • Centro Fisioterapico Hermes, Grosseto (GR)

  • Centro Fisioterapico Hermes, Grosseto (GR)

Fisioterapia

La Hermes, reparto di fisioterapia, offre tutti i servizi per una riabilitazione completa, in un ambiente elegante e confortevole.
Per le terapie individuali, il centro dispone di comode cabine dotate di tutti gli ausili necessari.
I trattamenti manuali, effettuati da fisioterapisti e posturologi esperti e qualificati, vengono integrati da terapie strumentali all'avanguardia, quali laser yag, laser fp3, tecar, ipertermia, algonix, rexon-age, acuscope, onde d'urto, flowave, e terapie più tradizionali come ultrasuoni, elettrostimolazioni, magnetoterapia e T.E.N.S.

Che cos'è la Tecar Terapia

strumentazione tecar

Si tratta di una tecnologia brevettata altamente innovativa, che sfrutta una radiofrequenza a bassa intensità (0.485 Mhz) veicolata attraverso due elettrodi differenti a seconda dei tessuti che si vogliono trattare.

Agisce in maniera non invasiva, stimolando energia direttamente dall’interno del corpo e incrementando l’attivazione dei normali processi cellulari. Gli effetti di questa tipologia di trattamento sono testimoniati da numerosi studi scientifici che ne validano i benefici sull’organismo umano e l’assoluta assenza di controindicazioni, ad eccezione di quelle previste dalla legge e relative a portatori di pace-maker e donne in stato di gravidanza.


I trattamenti di Tecarterapia®, opportunamente modulati dall’operatore, possono produrre all’interno dei tessuti trattati tre tipologie diverse di reazioni:

- incremento del microcircolo
- vasodilatazione
- incremento della temperatura

Tali reazioni permettono di ottenere risultati immediati in individui alle prese con problematiche muscolari, articolari e osteoarticolari, sia di natura acuta che cronica, ma anche di ripristinare condizioni psico-fisiche adeguate in organismi sottoposti quotidianamente a stress di natura fisica (ad es. pesantezza degli arti inferiori).

Nata e sviluppata nell’ambito dello sport professionistico per soddisfare l’esigenza di risultati concreti e di tempi di recupero sempre più rapidi, la Tecarterapia® rappresenta oggi un valido supporto in altri ambiti della medicina, dalla flebolinfologia alla reumatologia, dalla terapia del dolore alla medicina estetica, senza trascurare il campo del benessere.

Laser FP3 Mectronic

terapia laser

Sicuramente una tecnica innovativa, diversa dalla tradizionale, perché il raggio va in profondità, diversa dalla chirurgia perché il raggio non taglia. Inoltre rispetta la tendenza ad essere meno invasivi, a conservare, a fare meno danno possibile perché la riparazione cicatriziale comporta sempre delle conseguenze e può essere fastidiosa.


I pazienti candidati "al raggio che cura" sono soprattutto gli atleti che praticano il tennis, il basket, il golf, lo sci e quanti fanno attività fisica a livello agonistico e non e per questo sottoposti più facilmente a traumatismi maggiori.


Tendiniti, lendinosi, lesioni ligamentose, lesioni muscolari, meniscopatie capsulo-murali, esiti da traumi contusivi, microfratture da stress, edema interosseo intra-trabecolare, pubalgie, epicondiliti sono le patologie che ottengono i migliori risultati di guarigione.

Le Onde d'Urto

Cosa sono le onde d'urto? Come agiscono? Quali i principali campi di utilizzo e quali risultati si ottengono?
Metodica innovativa in campoortopedico-fisiatrico, non invasiva ed estremamente efficace per il trattamento di molte patologie a carico delle ossa e dei tessuti “ molli” (tendini, legamenti e, di recente, anche la cute).

Cosa sono le onde d'urto
Trattasi di onde acustiche caratterizzati da una particolare forma d’onda in grado di produrre una stimolazione meccanica diretta. Generate in un mezzo acquoso e convogliate su un punto definito, detto "fuoco" (o bersaglio), esse trasmettono una quantità di energia dosabile, in grado di sortire precisi effetti terapeutici.

Come agiscono
Il meccanismo d’azione sui tessuti viventi (osso, tendini, legamenti) quando vengono attraversati dall’onda d’urto non si frantumano , né subiscono lesioni, bensì una sorta di benefico “micro-idromassaggio”, in grado di promuovere una serie di reazioni biochimiche e cellulari responsabili dell’effetto terapeutico.

Rexon Age

rexon age

RexonAge® è un apparecchio elettromedicale che sfrutta l’azione della risonanza quantica molecolare stimolando la rigenerazione cellulare profonda.
RexonAge® esercita una forte azione anti edemigena e anti infiammatoria.

Come funziona
Attraverso l’impiego di campi elettrici di bassa potenza ed alta frequenza, veicolati da un manipolo o da piastre, si stimolano i tessuti cutanei e muscolari favorendone il rinnovo in maniera naturale, indolore e duraturo.

A cosa serve
• Riduzione edemi post operatori o post traumatici
• Tonificazione dei tessuti del viso e del corpo (avambraccia, glutei, interno ed esterno cosce)
• Attivazione post innesto di cellule staminali prelevate da tessuto adiposo.

Protocollo terapeutico
Il ciclo di sedute viene valutato dal medico; la riduzione degli edemi e delle infiammazioni è solitamente immediato.

Ipertermia: quando serve?

Ipertermia - Centro Hermes, Grosseto (GR)

In generale il trattamento mediante ipertermia è indicato nelle patologie muscolo- scheletriche derivanti da un processo degenerativo (artrosi), da esiti traumatici (contusioni, ematomi, etc.) o da sovraccarichi funzionali (tendinite, tendinopatie inserzionali, etc.); in particolare l’ipertermia è stata utilizzata con successo nella cura di:
Peritendiniti, Tendiniti, Tenosinoviti, Tendinopatie inserzionali, Tendinosi
Contratture, Contusioni, Elongazioni, Lesioni I e II grado, Miositi, Ematomi
Distorsioni, Gonartrosi, Coxartrosi, Cervicoartrosi, Lombatrosi, Rizoartrosi
Borsiti, Fasciti, Neuromi, Tunnel Carpale e Tarsale

Share by: